Skip

Language

News

L'Accademia

MADE, come “prodotto”, “fabbricato”.
MADE Program, come Mediterranean Arts & Design Program.

Un'Accademia di Belle Arti legalmente riconosciuta che rilascia titoli equipollenti a Laurea e che, per prima in Italia, si dà l’obiettivo di lavorare nel punti di intersezione fra design, arte, mestieri, tradizione e cultura locale, dando vita a una piattaforma operativa che vede la sua collocazione nel Sud del nostro Paese, a Siracusa.

Dietro a MADE, un nuovo gruppo di persone amanti dell'"avventura", provenienti da tutte le parti del mondo, con forte esperienza in ambito formativo e professionale acquisita in importanti realtà accademiche e universitarie italiane ed estere, profondamente convinte che l'educazione, nel senso più alto del termine, sia alla base di qualunque forma di progresso.

Un'Accademia tutta nuova, che rinasce dal mare e sul mare; un organismo che muove i suoi passi alimentandosi con l’energia naturale e lo spirito del luogo fondativo e ispiratore: il Genius Loci del Mare Mediterraneo. Un luogo capace di riflettere il dinamismo culturale e artistico dell’intera Sicilia, di assorbire i fermenti internazionali e di far emergere talenti. Un’istituzione moderna, dinamica, in grado di offrire ai giovani delle nuove opportunità espressive, allineate alle tendenze del nostro tempo.

L'equipaggio di MADE Program vi aspetta!

MADE Program. Made in Sicilia.

sede accademia made program

Perché MADE Program

Project eye

Programmi

La prima scuola che, in Italia, si dà l’obiettivo di lavorare nel punti di intersezione fra design, arte, mestieri, tradizione e cultura locale, dando vita a una piattaforma operativa che vede la sua collocazione nel Sud del nostro Paese, a Siracusa, tornando a investire in un'area troppo spesso trascurata.

Perché MADE Program - Docenti

Drawing

Docenti

Un gruppo di lavoro composto da docenti e progettisti provenienti da diverse parti del mondo, con forte esperienza in ambito formativo e professionale acquisita in importanti realtà accademiche e universitarie italiane ed estere.

Perché MADE Program - Siracusa

Exhibition

Siracusa e la Sicilia

MADE Program nasce e si articola a Siracusa, in Sicilia: definita da Cicerone "la più bella città della Magna Grecia", nel 2005 il capoluogo aretuseo è stato dichiarato dall'UNESCO patrimonio mondiale dell'umanità. Luoghi ideali, la Sicilia e una delle sue città più ricche di storia, per fondare una scuola: per la posizione strategica che occupano, al centro del Mediterraneo e vicine al resto dell'Europa, e - al tempo stesso - per l'"isolamento" dalle rotte tradizionali dell'arte, dell'architettura e del design, condizioni ideali per favorire le concentrazione e coltivare la creatività. Da non sottovalutare, inoltre, il costo della vita, in queste zone decisamente più basso che in gran parte del nostro Paese.

Perché MADE Program - Accessibilità

Prototypes

Accessibilità

MADE Program nasce anche con questo scopo: rendere dei programmi di formazione di alto livello e di respiro internazionale accessibili a un ampio numero di persone, anche in zone abitualmente "dimenticate" dai grandi operatori attivi in ambito formativo. Quindi, rette più basse che in gran parte delle Accademie private italiane e disponibilità di borse di studio per gli studenti più talentuosi in difficoltà economica.

Perché MADE Program - Network

Design doing

Network internazionale

MADE Program ha investito, sin dal principio, risorse ed energie nella costruzione di un network e di programmi di forte respiro internazionale. Docenti provenienti da diverse parti del mondo, programmi di scambio con università estere e la sua Summer School tenuta esclusivamente in lingua inglese fanno di MADE Program una prima tappa di un percorso potenzialmente senza confini.

Perché MADE Program - Accreditamento

An idea distribution

Accreditamento

L'Accademia di Belle Arti Rosario Gagliardi è legalmente riconosciuta dal Ministero dell'Università e della Ricerca (MIUR) e, in quanto tale, rilascia titoli accademici con valore legale. www.miur.it

Logo accreditamento MIUR

La direzione

Alessandro Montel, animatore del progetto MADE, ad aprile 2016 si è trasferito da Milano a Siracusa, con la sua compagna e il suo cane, per dedicarsi a a tempio pieno al rilancio dell'Accademia, rilevata da una precedente gestione.

Una Laurea in Giurisprudenza (dopo gli studi classici), ha successivamente effettuato studi di specializzazione in ambito economico in Inghilterra. Negli ultimi 25 anni ha sempre portato avanti in parallelo l'attività di docente universitario (insegnando anche presso le principali business school italiane) e di consulente aziendale, per medie e grandi aziende, in Italia e all'estero.

"Dirottato" da una passione personale verso il mondo dell'arte, ha ricoperto, dal 2012 al 2016, il ruolo di Direttore Operativo della GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo; prima ancora, è stato Responsabile dell’Area Post Graduate di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, Milano, dove per 10 anni ha anche diretto il Biennio Specialistico in Design della Comunicazione.

Il direttore Alessandro Montel

La faculty

 
Andrea Anastasio designer
Antonio Aricò designer antonioarico.com
Alessandro Brandino storico dell'architettura
Giuseppe Buzzotta artista
Leonardo Caffo filosofo leonardocaffo.org
Gabriella Ciancimino artista ciancimino.it
Roberto Maria Clemente art director fionda.eu
Domitilla Dardi storica del design e curatrice
Martina Maria Distefano graphic designer oamok.com
Francesco Faccin industrial designer francescofaccin.it
Simone Farresin designer formafantasma.com
Fabrizio Foti architetto fabrizio-foti.divisare.pro
Zeno Franchini designer marginalstudio.com
Francesca Gattello designer marginalstudio.com
Enrico Gisana visual designer copystudio.it
Francesco Jodice artista francescojodice.com
Franco La Cecla antropologo
Francesco Lucifora curatore indipendente francescolucifora.blogspot.it
Luca Marullo architetto parasiteparasite.com
Davide Miccione filosofo
Alberto Moncada fotografo albertomoncada.com
Francesco Moncada architetto moncadarangel.com
Stefania Pennacchio scultrice ceramista stefaniapennacchio.com
Mafalda Rangel architetto moncadarangel.com
Francesco Santoro architetto francescosantoroarchitecture.com
Carlo Scribano art director copystudio.it
The Cool Couple artisti thecoolcouple.co.uk
Andrea Trimarchi designer formafantasma.com
Francesco Trovato architetto letteraventidue.com
Francesco Zorzi visual designer e illustratore no-rocket.com

IMG Boy

Accademia made program

Programmi

Due programmi triennali - uno in Design, declinato in due diversi indirizzi, e uno in Arti visive e pratiche dell'arte - che portano al conseguimento di un titolo equipollente a Laurea universitaria.

Design

Diploma accademico di primo livello equipollente a Laurea (legalmente riconosciuto dal Ministero dell'Università e della Ricerca).

Course Leader: STUDIO FORMAFANTASMA

Il corso triennale di design MAN MADE, con le sue due specializzazioni, guarda alla disciplina del design come strumento per il disegno di nuovi prodotti e strategie di comunicazione che possano avere un ruolo decisivo nello sviluppo di un processo di cambiamento che riguardi la società, la produzione e l’economia.

COURSE LEADER
Studio Formafantasma
DURATA
3 anni
LINGUA
Italiano
TITOLO
Diploma
Accademico
di primo livello
CREDITI
180 CFA
SPECIALIZZAZIONE
Design
Grafica
Fotografia

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si pone l’obiettivo di rispondere alle urgenze ecologiche globali contemporanee attraverso lo studio e l´applicazione dei nuovi sistemi produttivi e di informazione digitale e, allo stesso tempo, di quelli locali e artigianali. Questo significherà lavorare con i materiali, la grafica, la fotografia e il video, disegnare nuovi prodotti o sistemi di comunicazione e confrontarsi con nuove tecnologie, ma - allo stesso tempo - ripensare il ruolo del designer, chiamato a operare applicando i principi e i valori di una “ecologia produttiva” orientata alla ricerca di senso ultimo del proprio progettare, sfidando gli stereotipi, riscoprendo pratiche più rispettose dell’ambiente e delle diverse forme di vita che ci circondano, e divenendo motore di nuove forme di dialogo.

OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

I laureati, al termine di un percorso orientato a favorire e promuovere lo sviluppo di una professionalità di dimensione europea, potranno svolgere la loro attività sia nell’ambito della libera professione - in studi e imprese che operano nel design di prodotti, dei servizi, nelle comunicazioni visive e multimediali - sia all’interno di istituzioni pubbliche e private, anche di natura formativa. Il percorso costituisce una solidissima base per gli studi a livello di laurea magistrale, anche in contesti internazionali.

1 PROGRAMMA / 2 INDIRIZZI:
I LABORATORI DI DESIGN

Un programma con un’identità forte e unica, declinato in 2 indirizzi distinti ma strettamente correlati fra loro: Design in Flux e Communication Realities. Oltre alle attività di carattere pratico che costituiscono parte integrante di molti degli insegnamenti, ogni anno sono previste 300 ore di Laboratorio: queste possono considerarsi il cuore del percorso di studi, nonché lo “spazio di lavoro” che consente agli studenti di orientare lo stesso in direzioni più specifiche, scegliendo una delle due specializzazioni: la prima (Design in Flux) più orientata al disegno di prodotti e spazi, la seconda (Communication Realities) alla definizione di sistemi di comunicazione visiva.

1 MAN MADE / DESIGN IN FLUX

Il flusso costante di eventi che caratterizza una contemporaneità in continuo cambiamento ha profondamente mutato la professione del designer: fare design significa dare forma al mondo, utilizzando l’immaginazione per inventare spazi o prodotti talvolta dedicati al divertimento e all’evasione, ma - oggi più che mai - anche mettere a fuoco le implicazioni profonde che il proprio lavoro potrà avere nel mondo che ci circonda. Riflessione, impegno e dissenso (laddove necessario): gli studenti saranno chiamati a comprendere se stessi e i loro interessi, a confrontarsi con le nuove tecnologie, ma anche ripensare il ruolo della produzione locale e artigianale nel contemporaneo, mettendo in discussione il modo in cui progettiamo, realizziamo e “consumiamo” gli spazi che ci circondano e gli oggetti che li “abitano”.

PRINCIPALI INSEGNAMENTI

Product Design, Environment Design, Metodologia progettuale, Disegno tecnico e progettuale, Modellistica, Modellazione digitale - 3D, Storia dell’arte contemporanea, Storia delle arti applicate, Progettazione urbana, Grafica, Fotografia, Storia dell’architettura, Architettura di interni, Analisi del territorio e progettazione del paesaggio, Progettazione di allestimenti, Data visualization, Tecniche di ripresa e montaggio video, Fenomenologia delle arti contemporanee, Informatica, Lingua inglese.

2 MAN MADE / COMMUNICATION REALITIES

Communication Realities è un percorso strutturato sui principi fondanti del triennio MAN MADE, declinati nell’ambito delle strategie di comunicazione e delle narrazioni visive, all’incrocio tra graphic design e fotografia, illustrazione e video.

Gli insegnamenti e i laboratori, da un lato, affrontano le tematiche dell’individuazione e dell’investigazione delle sorgenti che, con riferimento all’immagine, possano costituire una fonte di ispirazione diretta o indiretta per nuovi progetti (insieme alla loro organizzazione e catalogazione, al fine di renderle facilmente accessibili); dall’altro, prendono in esame e sperimentano le dinamiche di una società definitivamente globalizzata, con l’obiettivo di riscoprire e valorizzare modalità di progettazione di sistemi di comunicazione responsabili e contemporanei.

PRINCIPALI INSEGNAMENTI

Graphic Design, Fotografia, Metodologia progettuale, Disegno tecnico e progettuale, Modellistica, Modellazione digitale - Web Design, Storia dell’arte contemporanea, Storia delle comunicazioni visive, Storia della fotografia, Storytelling, Tecniche tipografiche e di stampa, Grafica editoriale, Storia dell’architettura, Branding, Packaging, Exhibit design, Progettazione di allestimenti, Data visualization, Tecniche di ripresa e montaggio video, Informatica, Lingua inglese

Faculty del triennio

La Faculty del Triennio si compone di docenti con forte esperienza in ambito formativo acquisita in importanti realtà accademiche e universitarie italiane ed estere, e di professionisti del settore attivi in ambito nazionale e internazionale.

COURSE LEADER FORMAFANTASMA Andrea Trimarchi / Simone Farresin 

“Sin da quando hanno avviato la loro attività nove anni fa, i designer italiani Andrea Trimarchi e Simone Farresin, dello studio Formafantasma di Amsterdam, hanno sviluppato un’estetica singolare, interrogandosi sul ruolo del design e su come questo possa cambiare il mondo. [...] Per questo, il loro portfolio, più che una rassegna di oggetti pratici, può considerarsi uno studio di quello che un giorno potrebbe essere.”

Alice Cavanagh, The Wall Street Journal Magazine 

1° ANNO: I AM

Il primo anno è dedicato a chi sei tu come giovane designer: dovrai trovare te stesso nei materiali, nei colori, nelle forme e nelle immagini. L’approccio educativo sarà basato su una commistione tra teoria e pratica, in cui anche le lezioni più accademiche saranno tradotte in esercitazioni per comprendere il potenziale e le problematiche degli strumenti alla base del design, e per cominciare a sviluppare un tuo linguaggio visivo e progettuale.

ATTIVITÀ EXTRACURRICOLARI

Già a partire dal primo anno di corso verranno organizzati attività extracurricolari come visite in musei, workshop, collaborazioni con realtà esterne e viaggi, prima sul territorio italiano e poi all’estero.

2° ANNO: YOU ARE 

Il secondo anno è dedicato al confronto con l’altro. Ti sarà chiesto di applicare quello che hai imparato l’anno precedente per la progettazione di oggetti o strumenti di comunicazione a servizio di un’altra persona. In particolare, sarai guidato a sviluppare maggior consapevolezza formale, compositiva e del contesto in cui il tuo design andrà a operare. Gli insegnati non ti spingeranno solo ad apprendere da loro, ma soprattutto a porti delle domande e a mettere in discussione lo stato delle cose per sviluppare idee originali e innovative.

STUDY VISIT

Nel corso del secondo anno di studi sarà organizzato un viaggio in un Paese europeo, durante il quale gli studenti visiteranno sia musei locali, sia studi o agenzie di design rilevanti per la loro professione.

3° ANNO: WE ARE

Il terzo anno è dedicato allo sviluppo della tua tesi di laurea: deciderai se concentrarti sulla progettazione del prodotto o della comunicazione visiva e video. Sarai chiamato a vedere la tua attività di progettista come parte di un sistema più ampio e complesso. Se, per esempio, dovrai disegnare una sedia in rovere, il tuo ruolo sarà prima di tutto quello di capire come opera l’industria del legno, come cresce una foresta e le relative politiche ambientali, per disegnare un oggetto o un sistema di produzione che implementi biodiversità in un’industria che sta diventando sempre più monometrica. Tale risultato potrà altresì essere raggiunto realizzando un documentario o una piattaforma online che renda più coinvolgente e comprensibile per l’utente la relazione tra economia, sfruttamento delle risorse e cambiamento climatico.

Documenti scaricabili

IMG Mani e cunei

design terraforming guglielmino marginal

Arti visive

Diploma accademico di primo livello equipollente a Laurea (legalmente riconosciuto dal Ministero dell'Università e della Ricerca).

Course Leader: FRANCESCO JODICE

Il corso triennale di Arti visive e pratiche dell’arte guarda al ruolo che l’arte contemporanea assume nell’attuale paesaggio culturale e alle possibilità che essa stessa ha, oggi come ieri, di porsi come potente motore di cambiamento innanzi tutto sociale.

COURSE LEADER
Francesco Jodice
DURATA
3 anni
LINGUA
Italiano
TITOLO
Dipoloma
Accademico
di primo livello
CREDITI
180 CFA
SPECIALIZZAZIONI
Pittura
Fotografia
Video & New Media

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si pone l’obiettivo di preparare gli studenti ai nuovi contesti e al ruolo che l’arte contemporanea assume nei confronti di un paesaggio culturale in continua trasformazione. Gli insegnamenti teorici e le pratiche artistiche saranno affrontati tenendo conto della necessità sia di conoscere la storia e le relative modalità dell’arte, sia di approfondire l’influenza che le rivoluzioni tecnologiche e massmediologiche hanno avuto sulle tecniche, le discipline e i processi del fare arte oggi.

Questo processo di orientamento terrà conto della storia e dei procedimenti legati alle eccellenze del territorio, ponendo questo know-how in costante relazione con le fenomenologie più attuali dell’arte in contesti culturali differenti e distanti dal nostro.

OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

Gli ultimi anni sono stati testimoni di una significativa evoluzione del ruolo dell’artista, oggi coinvolto nel processo di produzione tanto di artefatti quanto di scenari e flussi di idee che contribuiscono al cambiamento dei contesti urbani e paesaggistici nei quali è invitato a operare.

Lo scopo del corso è di formare giovani artisti in grado di dialogare sia con realtà del settore, sia con istituzioni, amministrazioni, aziende pubbliche e private, contribuendo alla riqualificazione delle realtà che sono chiamati a osservare, tanto sul proprio territorio di appartenenza, quanto in contesti geo-politici distanti e differenti tra loro.

PARTNER

Il Triennio di Arti visive e pratiche dell’arte potrà fare affidamento su una rete ricca e articolata di partnership con istituzioni e aziende attive nei principali ambiti di riferimento a livello locale, nazionale e internazionale.

Faculty del triennio

La Faculty del Triennio si compone di docenti con forte esperienza in ambito formativo acquisita in importanti realtà accademiche e universitarie italiane ed estere, e di professionisti del settore attivi in ambito nazionale e internazionale.

francesco jodice

COURSE LEADER FRANCESCO JODICE

“Sperimentatore instancabile, Francesco Jodice è l’artista italiano che ha maggiormente riflettuto sul significato di narrazione. Su un tema, cioè, incandescente da cinquant’anni a questa parte, in un mondo che dipende sempre più da come ce lo rappresentiamo.”

Davide Angerame, Art Tribune

1° ANNO

Il primo anno accademico si focalizza sul rapporto tra lo studente, l’arte moderna e l’attuale contesto culturale. La conoscenza dell’arte, delle tecniche quali pittura e informatica sono messe in relazione con gli studi dedicati alla conoscenza di se stessi e delle proprie intenzioni e capacità artistiche. I corsi sono progettati al fine di mettere in equilibrio e a paragone tecniche “storiche” come la pittura e il disegno anatomico con dispositivi e procedure contemporanee, quali le tecnologie informatiche e le metodologie per il progetto artistico. Lo scopo è duplice: consolidare le basi culturali della formazione di un artista e dare inizio al percorso individuale del profilo e delle attitudini autoriali.

ATTIVITÀ EXTRACURRICOLARI E STUDY VISIT

Già a partire dal primo anno di corso verranno organizzate attività extracurricolari come visite in musei, workshop, collaborazioni con realtà esterne e study visit, prima sul territorio italiano e poi all’estero.

2° ANNO

Il secondo anno affronta il passaggio dall’arte moderna a quella contemporanea, introducendo materie teoriche (Estetica, Filosofia dell’Immagine) e pratiche (Fotografia, Computer Graphic) che consentono allo studente di approfondire la forma dei nuovi linguaggi e la loro valenza semiotica nella società, facendolo maturare tanto sul piano culturale quanto su quello tecnico. A questo scopo, gli incontri con artisti in seminari e workshop e le richieste di formulare progetti sul territorio (site-specific) coinvolgeranno gli studenti in un processo di auto-consapevolezza delle proprie capacità artistiche e più in generale del ruolo attuale dell’arte contemporanea nella società.

3° ANNO

Il terzo e ultimo anno vede gli studenti a confronto con la fase finale della loro formazione. Ulteriori studi di natura artistica (Tecniche performative per le arti visive), sociali (Antropologia culturale) e multimediali (Regia) mostreranno allo studente una più ampia panoramica sulle opportunità e i ruoli che l’artista assume oggi culturalmente e professionalmente. La tesi di laurea farà da catalizzatore e da ombrello per tutte le discipline, considerazioni ed esperienze maturate durante il triennio, con il duplice scopo di formare il profilo e l’esperienza artistica dello studente e di permettergli un confronto con le innumerevoli opportunità di incidere sulla cultura e l’economia dell’habitat nel quale lavorerà.

Documenti scaricabili

IMG Studenti lavorano a terra

arti visive

MADE LABS

MADE LABS è la Summer School di MADE Program: una serie di workshop e di lecture incentrati su un tema ogni anno diverso, tenuti da artisti, architetti e designer di rilievo internazionale e frequentati da studenti provenienti da tutto il mondo.

2018 "Once in a lifetime" Edition: dall'1 al 4 di agosto, workshop gratuito per 20 talenti selezionati; quattro giorni di lavoro sui 17 global goals for sustainable development con Erik Kessels e Martì Guixé.

Vai al sito

  • Workshop di food design
  • Key Visual della edizione 2017
  • workshop arquitectura g
  • Plastico di Ortigia
  • Workshop di terracotta
  • Vetri

Progetti

Progetti didattici

KICK-OFF WORKHOP OPEN DESIGN I

Docenti: Studio Formafantasma

Kick-off Workhop Open Design II Formafantasma-Simone Faresin

Docenti: Studio Formafantasma

Ceramic Workshop Antonio Aricò

Docente: Antonio Aricò

Con Montana State University

Relics Moncada Rangel Forma&cemento Made Program

Docenti: Moncada Rangel Studio

In collaborazione con FORMA&CEMENTO

Docenti: Copystudio

Primitives Moncada Rangels Made Program

Docenti: Moncada Rangel Studio

In collaborazione con Ciatu, Siracusa

Docente: Francesco Zorzi

Contrada Magnì Marginal Studio Made Program

Docenti: Marginal Studio

In collaborazione con Diocesi di Ragusa e Architetti Senza Frontiere

Docenti: Marginal Studio

In collaborazione con Guglielmino 1870

Docente: Stefania Pennacchio

In collaborazione con AutonomeForme e il Comune di Mazara del Vallo

Con The Cool Couple

MADE Studio

MADE Studio è un laboratorio permanente di Ricerca e Sviluppo radicato nel mondo del Design, dell’Architettura e delle Arti Visive, modulabile nella sua durata (da un minimo 2/3 mesi a periodi di tempo anche molto lunghi), incentrato sul concetto della “Residency”.

Una vera e propria residenza (un piccolo appartamento dotato di tutti i comfort), affiancata da uno studio di lavoro attrezzato, aperti all’interno dei locali dell’Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” di Siracusa.

In questi spazi, designer e artisti sono ospitati per periodi di tempo variabili, durante i quali sviluppano progetti di ricerca – attivati in completa autonomia, o a fronte di brief specifici – affiancati, in alcune fasi del loro lavoro e in una logica di reciproco scambio che si attiva all’interno del processo didattico, dagli studenti dell’Accademia.

MADE SUMMER

MADE SUMMER è il ciclo di laboratori totalmente gratuiti aperti a studenti di 4a e 5a superiore, organizzati ogni estate (nei mesi di luglio e settembre) da MADE Program: per conoscerci, e aiutare le persone interessate a comprendere come lavoriamo e se MADE Program è quello che stanno cercando.

Vai al sito

IMG Mare

lungomare levante siracusa

Borse di studio

Hai un talento? Ti aiutiamo a esprimerlo!

Grazie alla generosità dei suoi Partner, l’Accademia è in grado di mettere a disposizione di studenti di talento che hanno bisogno di un supporto economico 20 borse di studio anche di importante entità (fino a una copertura del 40% della retta di iscrizione).

Per informazioni: info@madeprogram.it

Documenti scaricabili

IMG foto di gruppo con quadri

Group of students

Sostieni MADE Program

Sei interessato a sostenere MADE Program e le sue iniziative con il prestigio e le risorse della tua Organizzazione?

Vuoi dare ancora più forza a questa esperienza progettuale e formativa, attivandoti sia nella fase di promozione, sia in quella di realizzazione di questa iniziativa?

Alcune possibili modalità di collaborazione:

  • Ricerca e progetti congiunti
  • Erogazione borse di studio per studenti meritevoli
  • Sponsorizzazione di programmi "in residence"
  • Acquisizione / donazione libri per la Biblioteca dell'Accademia
  • Acquisizione / donazione attrezzature di lavoro

Per informazioni:
info@madeprogram.it

Contatti

I nostri social networks

Vieni a trovarci su: FacebookInstagram Flickr

MADE Program

Accademia di Belle Arti
Legalmente Riconosciuta “Rosario Gagliardi”
Via Cairoli, 20 – 96100 Siracusa

Programmi internazionali

Gregory Conti
Email: g.conti@madeprogram.it

Contatti

Tel. +39 0931 21908

Numero Verde 800 97 33 12

dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

Email: info@madeprogram.it

IMG Doppia aula

made program

Footer

Accademia di Belle Arti Legalmente Riconosciuta “Rosario Gagliardi”

Via Cairoli, 20
96100 Siracusa, Italy

P.IVA & VAT n. 01826720896

Terms & conditions
Privacy and cookie policy

© 2017